Pubblicato in: SPANK

Spankite …

Sto scrivendo poco del cucciolotto ultimamente, non per cattiva volontà ma perché sono così assorbita dal lavoro che quando ho del tempo libero lo passo a giocare o passeggiare con lui, che ha già dieci mesi e mi segue dappertutto. Qualche volta posso perfino lasciarlo giocare con gli altri cani senza guinzaglio (solo se la situazione è più che sicura ovviamente!). Lui è dolce e socievole, abbassa le orecchie e scodinzola a tutti e non è per niente aggressivo con nessun cane. Io e la nonna passiamo delle ore a guardarlo e a ridere. L’altro giorno, all’asilo, stavo spiegando a tata Francesca che Spank ha la “Mammite” perché quando sono a casa non vuole che mi allontani mai … ma lei mi ha detto che sono io ad avere la “spankite”!! J Detto questo, domenica scorsa il piccoletto si è sentito male e io mi sono sentita peggio. E’ partito tutto da una scemenza che poi si è ingigantita: la mattina, appena sveglio, ha rimesso due volte e, onde evitare che stesse peggio gli do il Peridon (un antivomito che gli avevamo già dato altre volte  e che non aveva mai sortito effetti particolari). Dopo un paio d’ore Spank ha cominciato a comportarsi in modo strano: saltellava, indietreggiava con lo sguardo fisso, abbaiava come se avesse delle allucinazioni o le vertigini. Passavano le ore e i suoi comportamenti sembrano sempre più strani. Abbiamo pranzato con Sandra e Cesare e suo fratello Attila e, per la prima volta, gli ho visto aggredire il fratello. Senza mordersi ma gli abbaiava sembrava nevrotico o spaventato. Alla fine lo abbiamo portato a casa ma non riusciva a riposare. Si vegliava all’improvviso abbaiando e non riusciva a stare fermo come se delle scosse elettriche gli attraversavano il corpicino.

Quando ho chiamato il veterinario mi ha spiegato che si trattava di un effetto collaterale del Peridon. C’è un caso su non so quanti ma pare che se gli davo il Plasil sarebbe stato ancora peggio. Io sono scoppiata a piangere come una fontana: da un lato almeno avevo scoperto cosa gli stava succedendo ma dall’altra parte stava male per colpa della medicina che gli avevo dato io.

Lo abbiamo lasciato riposare fino al mattino dopo. Secondo il medico le allucinazioni sarebbero termianate al massimo dopo 24 ore. In realtà è rimasto stranito fino a lunedì sera ma a partire dal martedì stava di nuovo bene ed è tornato ad essere completamente se stesso. Che spaventassimo … attenti alle medicine, loro non sanno spiegare cosa gli succede poveri piccoli. Altro che spankite, ho perso dieci anni di vita!!!

 

Autore:

Segui il blog su www.ideeacolori.com

3 pensieri riguardo “Spankite …

    1. Il tempo non basta mai … pensa che io non viaggiavo da due anni e ora parto tutte le settimane. .. ho così tanti debiti di presenza che a volte temo che il piccoletto non mi riconosca :-d

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...