Pubblicato in: SPANK

SPANK 14 settembre, in fuga

È domenica sera, oggi è stata una giornata intensa e piacevole. Siamo andati tutti e tre insieme a Iseo a fare la passeggiata e Spank è stato bravissimo trotterellante al nostro fianco mentre annusava in giro e studiava le papere. Poi abbiamo incontrato il fratellino Attila con cui ha giocato il resto del pomeriggio.

Sono ormai le 22,30 e, tornando a casa, ci fermiamo un attimo nel giardino sotto casa per fargli fare i bisogni. Oggi ho comprato un nuovo collare (più morbido e sicuro) e un guinzaglio di quelli da 1,2 m. con la maniglia per farlo camminare vicino a me, come si è raccomandata Veronica.

Il tesorino, tranquillo con il guinzaglio in mano,  non nota i conigli nascosti nel prato. Spank invece sì e parte subito all’inseguimento. Il tesorino perde di mano  il guinzaglio e comincia a correre dietro al cucciolo per cercare di riprenderlo. Ma lui è troppo preso dai conigli e non ci pensa nemmeno a fermarsi. Lo vedo girarsi e correre verso la strada e un moto di panico comincia a salirmi su per la spina dorsale.

Faccio un bel respiro e cerco di mantenere un tono di voce più calmo. Il tesorino sta troppo poco a casa perché lui lo ascolti. Lo chiamo, lui mi guarda e corre verso di me. cerco di prenderlo ma lui mi scappa di nuovo. Non riesco ad afferrare il guinzaglio e comincio ad urlare. Cado nel prato mentre lui riprende la direzione della strada il tesorino continua a corrergli dietro urlando il suo nome. Ormai sono in preda ad un attacco di panico. Giro l’angolo correndo dietro a tutti e due pensando al peggio quando lo sento che mi dice: “è qui tranquilla”.

Rimango senza fiato e senza parole. Spank, spaventato a sua volta, è corso a sedersi davanti al cancello di casa. Lo abbraccio, lo porto dentro casa, lo accarezzo  e gli dico di non scappare mai mai mai mai più! … Ma prima che mi riprendo da questa avventura mi ci vorrà un po’ … Da domani basta correre dietro ai conigli! spaventissimo!!!

toelettato

Autore:

Segui il blog su www.ideeacolori.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...