Pubblicato in: PENSIERI E RIFLESSIONI, SELF HELP

Basta telegiornali

Da quando siamo stati in vacanza i primi di maggio, ho smesso di leggere i quotidiani online durante la pausa pranzo. Preferisco leggere i post dei colleghi blogger o informarmi sull’addestramento di Spank o semplicemente guardare fuori dalla finestra.

Anche a casa, ho smesso di guardare i telegiornali e i dibattiti politici. Accendo la radio solo per avere un rumore di fondo ma non l’ascolto. Ho saputo chi ha vinto le europee perché ho chiesto notizie al tesorino durante la telefonata del mattino.

Sì, sono a “dieta di media” (Marco Gui ci ha scritto un libro ma di questo vi parlo nei prossimi giorni perchè ci sono alcuni spunti interessanti che vorrei approfondire.). E’ un po’ strano visto che con i media ci lavoro tutto il giorno, eppure sono sempre più convinta che l’eccesso di informazioni “drammatiche” che giungono dai telegiornali e dai quotidiani ci faccia male alla salute. La tragedia e la paura sono facili da attivare nelle persone e, al fine di fare ascolti, la tv soprattutto si concentra molto sul dramma. Ma il mondo non è fatto solo di male, ingiustizie e tragedie ma anche di buone pratiche, eventi positivi e situazioni felici di cui spesso non si parla da nessuna parte.

Fino a un mese fa mi ripetevo 10 volte al giorno che c’è la crisi e che ci aspetta solo il disastro. Oggi penso a quello che posso fare per rendere la mia vita più positiva e più bella e non mi sento più schiacciata dagli eventi. Questo non vuol dire risolvere tutti i problemi ma cosa c’è da perdere? Se siamo più ottimisti e sereni riusciamo a cogliere meglio le occasioni che si presentatno o magari a pensare a soluzioni nuove che ci aiutino a risolvere almeno in parte la situazione.

Su di me sta funzionando. E’ un equilibrio fragile da mantenere ma mi sta aiutando a portare avanti molti cambiamenti sul mio atteggiamento e sul mio modo di percepire me stessa e il mondo che mi circonda. E questo è già un bel passo avanti se ripenso a come stavo qualche mese fa …

don't think

Autore:

Segui il blog su www.ideeacolori.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...