Pubblicato in: PENSIERI E RIFLESSIONI

Vecchi tempi

À la vie, à l’amour
À nos nuits, à nos jours
à l’éternel retour de la chance
À l’enfant qui viendra
Qui nous ressemblera
Qui sera à la fois toi et moi

(Alla vita, all’amore
Alle nostri notti, ai nostri giorni
Al ritorno eterno della fortuna
Al bambino che verra’
che ci assomigliera’
che sara’ alla volta tu ed io)

Che bel brindisi eh ?? Queste sono le parole di una canzone di Joe Dassin era il cantante preferito di mia Mamma negli anni ‘70 e quando ero piccola il suo disco passava e ripassava all’impazzata. 🙂 Lo scorso Natale io e mio fratello ci siamo divertiti da morire andando a ricercare su youtube le vecchie canzoni di quando eravamo piccoli! E poi vuoi mettere la pettinatura di Dassin??? … Beh, sarà che stiamo parlando di un fascino di 40 anni fa(inutile che fate i conti sulla mia età capitoooo??!!) però quale donna non vorrebbe sentirsi dire queste parole??!! …

È strano come certe cose te le scordi e poi le riscopri e a un tratto sei di nuovo una bambina che ascolta “Souvient toi” trecento volte senza capire di cosa parla in realtà. In questo periodo torno spesso alla mia infanzia e, queste canzoni che tornano dal passato, mi riportano a quelle immagini di allora mentre Mamma puliva casa e mio fratello faceva i compiti. Mi ricordo le finestre aperte e l’aria che faceva corrente fra le stanze. Il sole e la certezza che andava tutto bene, la musica e il mio ballo nel salotto al ritmo della canzone. Ecco, piccoli ricordi. Ai tempi non sapevo certo che questa canzone parlasse di sesso. Ma non so perché la trovavo molto romantica. Il romanticismo noi femminucce l’abbiamo innato.

La canzone continua a suonare da youtube e mi riporta ad allora, ai miei sogni e a quello che pensavo fosse allora la vita nella mia mente ingenua di bambina. Ripenso a quanto ho cercato l’amore di cui parla questa canzone per una vita intera e l’ho trovato solo quando finalmente ho imparato ad amare me stessa. Ecco, non lo faccio mai di tornare nel passato eppure oggi mi cullo nei dolci ricordi fino alla fine della canzone che faccio ripetere in loop ancora e ancora come quando ero bambina. È stato un milione di anni fa, in un’altra vita, in cui tutto era diverso. Forse un po’ di nostalgia o forse è solo tristezza per il tempo che è volato via mentre mi chiedo dove sono stata tutti questi anni e cosa ho fatto del mio tempo.

Claudia

(Joie de vivre, è colpa tua se sono un’inguaribile romantica!!! ;-))

Autore:

Segui il blog su www.ideeacolori.com

4 pensieri riguardo “Vecchi tempi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...