Pubblicato in: PENSIERI E RIFLESSIONI

Questione di sentimento

Nelle cose bisogna metterci l’anima! A volte agisco in modo meccanico, liste di cose da fare, corse e molta disattenzione. A volte me ne accorgo e cerco di concentrarmi. Certo, quando ti tocca di fare cose poco interessanti l’attenzione vacilla. Ma fino a che punto anche questa è solo una scusa? Insomma c’è sempre modo di vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto. Non esistono situazioni solo negative o situazioni solo positive. O forse non esistono proprio situazioni positive o negative del tutto. Forse dipende solo da come ci sentiamo in quel momento e dal nostro modo di vederle …

Faccio un esempio, quest’anno io e il tesorino abbiamo fatto un bellissimo viaggio, ma per le nostre condizioni fisiche e mentali di luglio, forse sarebbe stato meglio fare una vacanza più tranquilla e riposante. Questione di momenti e percezione. A chiunque mi chieda come sono andate le vacanze la prima cosa che mi viene in mente è “faticose”. Ma è sbagliato perché invece eravamo in ottima compagnia, ci siamo divertiti, abbiamo riso,  ci siamo fatti una bella idea dello stile di vita, abbiamo partecipato a una cena molto divertente, conosciuto persone speciali, abbiamo visto tramonti, sognato lungo le strade americane e mangiato un sacco di cose che fanno male ma che sono buone! Tutto ha due angolazioni diverse, forse si tratta solo di stabilire cosa è più importante. Se si arriva ad averne la consapevolezza ci si accorge che allora vale la pena di vivere tutte le situazioni e tutte le cose.

Bahams Banana Beach 2

Sarà che ieri sera ho passato la serata con una cara amica. E d’un tratto ho capito che la differenza non lo fa cosa facciamo ma come ci sentiamo, le persone che amiamo. A volte ci sentiamo oppressi dalla situazione e da ciò che ci circonda ma è possibile cambiare punto di vista. Aprirsi al mondo significa prima di tutto aprire la propria anima a se stessi. Capire cosa ci piace, cosa ci rassicura e cosa ci fa stare bene. E capire perché a volte abbiamo dei disagi o dei vuoti che non sono dati dai fatti in sé ma semplicemente da un periodo o un momento che stiamo vivendo e, il nostro modo di vedere quanto succede non è altro che il riflesso di come ci sentiamo.

E’ facile dire “cambia modo di sentirti e cambierà la situazione”. La verità è che a volte non è semplice mantenere la lucidità o la razionalità quando qualcosa ci scombussola. Però è anche vero che se ci accorgiamo che c’è qualcosa che non va e, anche se non sappiamo cos’è, non sprechiamo il nostro tempo a trovare giustificazioni esterne, prima o poi le vere ragioni verranno fuori e potremo farci i conti.

Nel frattempo quindi, potremmo concentraci sul respiro! 😉

Autore:

Segui il blog su www.ideeacolori.com

2 pensieri riguardo “Questione di sentimento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...