Pubblicato in: APPUNTI DI VIAGGIO

Paura di volare

Nelle nostre domeniche invernali a casa nostra funziona più o meno così: il Tesorino si sveglia molto presto, con le zampotte tasta il terreno per capire se sono sveglia anch’io altrimenti cerca di svegliarmi parlottandomi nell’orecchio. Una volta terminata l’operazione,  tocca alzarsi e farci il caffè. Dopo di che ce ne torniamo a dormire beatamente!! … ecco, questo è ciò che accade quando fuori fa sufficientemente freddo da non avere alcun senso di colpa …

bassa-1

Quando invece le domeniche cominciano ad accennare giornate più lunghe e soleggiate la dinamica è molto differente. Domenica scorsa infatti, appena finito il rituale di sveglia e già in fibrillazione, si è subito alzato ad aprire le tapparelle per guardare il cielo: “è un po’ velato tu che dici?”

“dico che puoi andare a guardare la meteo sul we, quella di voi professionisti e così decidiamo il da farsi ..”

si catapulta sul computer senza nemmeno farselo dire due volte mentre io mi avvio lentamente verso la cucina.

“beh ma qui dice che è bello, cosa facciamo proviamo ad andare da qualche parte?”.

“Certo che si!” mi affretto prima che cambi idea. È tanto che non usciamo e non ci dedichiamo una giornata fuori a rilassarci.. “ci farà bene!” penso.  Mi vesto velocemente e lo assecondo nel suo entusiasmo. Arriviamo al campo volo che sono solo le 9. In cielo non c’è ancora nessuno e sul prato ancora nessun ultraleggero ad aspettare di decollare.

“dove vuoi andare al mare o in collina?”

“in collina a mangiare bene!! Per il mare abbiamo tempo quando il clima sarà un po’ più piacevole”

Il tesorino ha la passione del volo. Quando sale sul suo mini aeorplanino sembra un bambino davanti a babbo natale. Per lui l’importante è stare per aria!

A me piace questa sua passione perché una volta ho sentito dire che “Un uomo che ama volare non può non avere sogni”. E lui quando è in volo si sente libero e riesce a sognare un pò!!.. Fin qui nulla di strano per un pilota direte voi …Infatti, in tutta questa scenetta la vera stranezza sono io! .. eh si perché io invece ho sempre avuto una paura terribile di volare!! (il che la dice lunga anche sulla mia capacità di sognare!!:-))

Una volta ho letto su un libro che la paura di volare  di solito manifesta una forma di ansia da controllo…. Nel mio caso questa teoria è perfettamente azzeccata .. infatti ho più o meno paura a seconda del mio livello di stress…

Ora, con gli anni ho imparato a gestire l’ansia da volo di linea .. Ma volare con il tesorino è ben diverso che salire su uno di quei bestioni dove non ti accorgi di nulla. Lui mi ha insegnato molto sugli aerei e sul perché possono stare sospesi in aria.

Con l’ultraleggero vedi tutto e devo dire che è anche molto piacevole.  Quando sono lassù mi incanto a guardare di sotto. Fa strano vedere tutto così piccolo. E’ come se mi rendessi conto di quanto ci crediamo il centro del mondo e invece siamo minuscoli. Le nostre auto sono minuscole, le case, le strade ….

Beh, la stagione è ricominciata, e io prima di decollare ho fatto pipì sei volte per l’agitazione .. ma chissà che quest’anno sia la volta buona che riesco a farmi passare del tutto la paura di volare!! 😉

C.

Autore:

Segui il blog su www.ideeacolori.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...